GAZZETTA.IT

Ag. Conti: “Deluso da Raiola Non serve tirarci in ballo”

Che Mino Raiola sia al centro del dibattito calcistico in queste ore è cosa risaputa. Che le parole dell'agente di Gigio Donnarumma ("Per lui minacce di morte") potessero provocare la reazione anche all'esterno del mondo Milan, era invece meno prevedibile. Invece è andata proprio così, e a rispondere per le rime a Raiola ci ha pensato Mario Giuffredi, procuratore dell'esterno dell'Atalanta Andrea Conti (attualmente impegnato in Polonia per l'Europeo Under 21). Il motivo del contendere? Il passaggio in cui Raiola cita proprio Conti, accostato con insistenza al Milan negli ultimi giorni: "Nessuno nota che Conti ha minacciato di non presentarsi agli allenamenti dell'Atalanta per dire sì ai rossoneri. Gigio, invece, è sempre stato al suo posto, non ha mai avuto pretese economiche". Apriti cielo. delusione — "Sono rimasto deluso dal comportamento di Raiola – ha detto Giuffredi durante la trasmissione 'Si gonfia la rete', in onda sulle frequenze di Radio Crc -, perché è un grande procuratore e per difendere la posizione di un suo assistito non è corretto tirare in ballo altre situazioni che a lui non interessano. Non parlo mai di calciatori altrui e mi spiace che una persona che viene dalla nostra terra si comporti così – aggiunge -. Probabilmente in Olanda ha cambiato idea e adesso inizia a guardare anche gli altri". Seguirà replica?
(A cura della redazione di Gazzetta.it)

Leggi l’articolo originale

Ag. Conti: “Deluso da Raiola Non serve tirarci in ballo”
Vota questo articolo
Ag. Conti: “Deluso da Raiola Non serve tirarci in ballo” ultima modifica: 2017-06-19T13:51:15+00:00 da Gazzetta
Inserisci un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PIU' LETTI

To Top