GAZZETTA.IT

Bayern: “Macché Ronaldo Siamo al regno delle favole”

Il Bayern Monaco esce dalla corsa a Cristiano Ronaldo. Anzi, dice di non avervi mai preso parte. Due le ragioni di fondo che renderebbero altamente improbabile l'approdo del 32enne portoghese in Baviera. La prima è economica perché i bavaresi non disporrebbero dei 200 milioni di euro necessari per il cartellino. La seconda legata alla politica degli ingaggi: Lewandowski è il calciatore più pagato della rosa con 15 milioni di euro all'anno, per Ronaldo ne servirebbero poco meno di 35, più del doppio. rummenigge — Dopo le indiscrezioni della stampa arriva anche la secca smentita della società. A chiudere il capitolo Cristiano Ronaldo ci pensa il presidente Karl-Heinz Rummenigge attraverso un comunicato sul sito del club tedesco: "Vogliamo dire una volta per tutte che queste voci sono totalmente infondate e vanno relegate al regno delle favole. Siamo abituati al fatto che durante le vacanze si parli di possibili acquisti o cessioni. Di solito non commentiamo, ma questa ipotesi è totalmente priva di fondamento".
(A cura della redazione di Gazzetta.it)

Leggi l’articolo originale

Vota questo articolo
Bayern: “Macché Ronaldo Siamo al regno delle favole” ultima modifica: 2017-06-19T13:20:20+00:00 da Gazzetta
Inserisci un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PIU' LETTI

To Top