SKY.IT

Strooman saluta Rüdiger, Salah: “Ora parte Radja”

Kevin Strootman augura buona fortuna ad Antonio Rudiger su Instagram per la sua nuova avventura al Chelsea, ma il suo messaggio diventa l'occasione per manifestare il malcontento per le cessioni. E Nainggolan rincara la dose

Kevin Strootman ha voluto salutare con un post su Instagram il compagno di squadra, nonché grande amico, Antonio Rüdiger, passato oggi al Chelsea. Subito dopo l'ufficializzazione del trasferimento, Strootman ha pubblicato il messaggio con tanto di post scrictum per la dirigenza della Roma: “Buona fortuna al mio fratello Toni Rudiger per l'avventura con il suo nuovo club. Mi mancheranno le nostre battaglie in allenamento e le nostre discussioni nello spogliatoio ma ci mancherai specialmente in campo. P.S. Spero che questo sia l'ultimo addio di quest'estate”. Strootman è dubbioso sul fatto che la partenza di Rudiger sia l’ultima per i giallorossi e ad avvalorare la tesi dell'olandese è arrivato anche Nainggolan.
Pochi minuti dopo la pubblicazione del post, il belga ha commentato il post dell'amico. “I don’t know”, accompagnato da alcune faccine sorridenti che fanno intendere che la campagna di cessioni decisa da Monchi non è stata apprezzata molto dai giocatori della Roma. In particolare Nainggolan è ancora in attesa del rinnovo contrattuale promesso dalla dirigenza: è passato quasi un anno e il belga non ha ancora ricevuto un'offerta per prolungare l'attuale contratto di 3 milioni annui valido fino al 2020.

Alla conversazione social si è poi aggiunto anche Salah postando un altro messaggio scherzoso con cui ha tirato in ballo proprio una possibile cessione del centrocampista ex Cagliari. "E' tempo di Radja ora" la battuta dell'egiziano condita da una serie di emoticon sorridenti.

(A cura della redazione di Sky.it)

Leggi l’articolo originale

Strooman saluta Rüdiger, Salah: “Ora parte Radja”
Vota questo articolo
Strooman saluta Rüdiger, Salah: “Ora parte Radja” ultima modifica: 2017-07-09T20:37:24+00:00 da Sky.it
Inserisci un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PIU' LETTI

To Top